Cronaca Furnari

A Portorosa la pensione al mare di un latitante argentino

Carlos Luis Malatto, l'ex militare accusato di gravi crimini avvenuti durante il regime militale golpista argentino di Videla da qualche tempo si è stabilito nel complesso turistico vicino a Furnari

Nella tranquillità della provincia "babba", vicino al mare, in un rinomato complesso turistico. Poteva passare per un pensionato come tanti altri Carlos Luis Malatto, sulle cui spalle pesano accuse di gravi crimini avvenuti durante il regime militale golpista argentino di Videla. Invece la  presenza del settantenne nel complesso turistico di Portorosa, vicino Furnari, è subito balzata all'occhio. In una delle case della struttura turistica, attraversata dai canali dove approdano barche e yacht di ogni tipo, si trova da qualche tempo l’ex militare argentino che nel suo Paese è ricercato per gravi crimini. E’ quello che più vittime di quegli anni riconoscono “per la partecipazione ad interrogatori sotto tortura”.

Lo scoop è dei giornalisti di “Repubblica” che nei giorni scorsi sono riusciti a scovarlo in uno dei residenza del complesso turistico della zona tirrenica.  L’ex militare, ricercato in Argentina, è ricercato da anni perchè cpnsiderato un torturatore. La sua presenza in Italia non è certo una novità, alcuni anni fa aveva trascorso un periodo in Liguria ma poi si era spostato in altre regioni,  ultimamente è approdato in provincia di Messina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Portorosa la pensione al mare di un latitante argentino

MessinaToday è in caricamento