Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Dramma in famiglia, accoltella il figlio tossicodipendente dopo l'ennesima richiesta di soldi

Il ferimento al culmine di una lite. Il padre è finito agli arresti domiciliari dopo l'intervento della polizia. Ferite lievi per la vittima

Esasperato dalle continue richieste di denaro da parte del figlio tossicodipendente lo ha accoltellato al culmine dell'ennesima lite. E' il dramma di un padre arrestato dalla polizia poco dopo il fatto.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, un giovane di 25 anni, tossicodipendente, sarebbe stato solito chiedere  denaro al padre per poi aggredirlo in caso di rifiuto.Ieri, nel primo pomeriggio, a seguito dell’ennesima lite, il padre, per rabbia e per timore di essere aggredito per l’ennesima volta, sferrava al figlio un colpo di coltello.

Dopo l'intervento degli uomini della squadra mobile e del reparto Volanti, l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria. Il figlio ha riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in famiglia, accoltella il figlio tossicodipendente dopo l'ennesima richiesta di soldi

MessinaToday è in caricamento