rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Perdite nell'acquedotto, disagi idrici per la zona Sud

Il danno rilevato dall'Amam nelle tubazioni della "Santissima" che serve parte della città. Stop all'erogazione in tredici quartieri

Operai Amam al lavoro dalle prime ore del mattino per riparare simultaneamente due perdite riscontrate nell'acquedotto "Santissima" che serve gli abitati di Pezzolo, S. Margherita (via Comunale), S. Stefano Alto, S. Stefano Medio, Galati, GESCAL, Bordonaro Inferiore, S. Lucia Sopra Contesse, Casalotto, S. Filippo Inferiore, Pistunina e Contesse

Si è dovuto intervenire con urgenza per riparare due perdite vistose lungo la tubazione da 500 mm dell'Acquedotto Santissima, che alimenta soprattutto la zona sud della città.  Per questo, i tecnici di Amam, dalle prime ore di questa mattina, stanno procedendo simultaneamente per evitare i maggiori disagi che derivano dalla necessaria sospensione temporanea dell'erogazione idrica, sino a completamento delle operazioni che dovrebbero concludersi entro la giornata di oggi.

Gli abitati interessati sono quelli di Pezzolo, S. Margherita (via Comunale), S. Stefano Alto, S. Stefano Medio, Galati, Gescal, Bordonaro Inferiore, S. Lucia Sopra Contesse, Casalotto, S. Filippo Inferiore, Pistunina e Contesse.

Come sempre, per ogni aggiornamento, rinviamo alla nostra informazione mentre al numero fisso 090.3687722 e mobile 348.3985297, gli utenti potranno sempre segnalare eventuali situazioni di particolare disagio/emergenza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perdite nell'acquedotto, disagi idrici per la zona Sud

MessinaToday è in caricamento