Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Erogazione idrica, nuove perdite alla condotta: autobotti nelle zone più disagiate

I lavori sia a nord che a zona sud in seguito ai danni dovuti agli incendi sono ancora in corso. A essere interessati i villaggi fra Tono e Ortoliuzzo e a Briga. Amam invita a segnalare eventuali situazioni di disagio

Tecnici dell'Amam ancora a lavoro sulle reti e sugli impianti danneggiati dai roghi divampati nei giorni scorsi. Nel corso degli interventi sono state scoperte nuove perdite, sia a Briga che nella zona fra Tono e Ortoliuzzo.  In attesa di poter riportare ad efficienza l'erogazione in tutti gli abitati interessati, Amam sta assicurando da questa mattina la fornitura d'acqua con il servizio di autobotti che stazionano nelle zone maggiormente disagiate. Il Presidente dell'azienda, Loredana Bonasera, nel ringraziare tutti i cittadini per la collaborazione e la comprensione dimostrata, invita a segnalare eventuali situazioni di particolare disagio, anche attraverso le Circoscrizioni del territorio, cui l'Azienda darà pronto riscontro. 

Il servizio permanente di autobotti sarà attivo nella Piazza di Acqualadroni e sul retilineo di Spartà, in prossimità dell'Ufficio Postale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erogazione idrica, nuove perdite alla condotta: autobotti nelle zone più disagiate

MessinaToday è in caricamento