Acr Messina, allarme Covid scongiurato: test negativi per un tesserato

Nelle scorse ore un calciatore giallorosso aveva accusato febbre alta. Messa in moto la macchina dei controlli come da protocollo. Buone notizie dall'esame sierologico e risonanza magnetica

Foto: Acr Messina

Allarme rientrato in casa Acr Messina dopo la febbre alta accusata nelle ultime ore da un calciatore che ha fatto scattare il protocollo anti-Covid. Ma alla fine per il tesserato si è trattato solo di una semplice influenza: i test sierologici hanno dato infatti esito negativo così come la risonanza magnetica al torace. La squadra, impegnata nel ritiro di Polla, ha quindi tirato un sospiro di sollievo. Per precauzione la società aveva già rinviato ad altra data l'allenamento congiunto con l'Amatori Salerno per ritirarsi in isolamento. Adesso si attende l'ultimo responso dal tampone rinofaringeo, ma non dovrebbero esserci sorprese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, in squadra si è aggregato il  terzino Paolo Giofrè, classe 2001. Il giovane calciatore è cresciuto nella formazione Primavera del Pescara, nell'ultima stagione è stato protagonista con la maglia della Turris con cui ha collezionato 22 presenze. Vicinissima la conferma del centrocampista Giovanni Lavrendi mentre nello staff tecnico è arrivato Vincenzo Marruocco, ex portiere giallorosso che darà una mano proprio per allenare gli estremi difensori in organico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento