rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Servizi online

Agenzia delle Entrate, adesso anche in Sicilia si possono rateizzare le cartelle con un clic

L'ente di riscossione arriva con i suoi servizi "online" anche sull'Isola. La dilazione di pagamento può essere fatta per importi fino a 120 mila euro e fino a un massimo di 72 rate, ovvero 6 anni

Tutti i servizi online di Agenzia delle entrate-Riscossione sono attivi anche per i cittadini e gli intermediari del territorio siciliano. Si sono infatti concluse le ultime operazioni per l’allineamento dei sistemi informatici conseguenti al subentro dell’Ente nazionale nello svolgimento delle attività in precedenza affidate a Riscossione Sicilia SpA.

Da oggi per i contribuenti siciliani è possibile utilizzare tutte le funzionalità presenti nell’area riservata del sito internet www.agenziaentrateriscossione.gov.it, accedendo con le stesse modalità previste in tutto il territorio nazionale. In particolare, ai servizi già attivati nei mesi scorsi, si aggiunge anche la possibilità di richiedere e ottenere in completa autonomia, direttamente dall’area riservata, la rateizzazione delle cartelle e la sospensione legale della riscossione, servizi comunque finora disponibili attraverso altri canali messi a disposizione dall’Agente della riscossione, come ad esempio l’invio della domanda via email. L’iniziativa consente ad Agenzia delle entrate-Riscossione di garantire la piena accessibilità ai propri servizi attraverso una multicanalità sempre più orientata a favorire una relazione digitale con il contribuente.

Cosa si può fare online 

Cittadini e professionisti possono utilizzare i servizi web di Agenzia delle entrate-Riscossione collegandosi al sito istituzionale www.agenziaentrateriscossione.gov.it direttamente dal proprio pc, tablet e smartphone. In particolare, nell’area riservata del sito a cui si accede con le credenziali Spid, Cie o Cns, è disponibile il servizio “Rateizza adesso” grazie al quale è possibile presentare direttamente online, accanto alle altre modalità  di invio, una richiesta di rateizzazione delle cartelle per importi fino a 120 mila euro e accedere a un piano ordinario di pagamenti in un massimo di 72 rate (6 anni).

Allo stesso modo, con il servizio “Sospendi la riscossione” si può procedere online alla richiesta di sospensione legale della riscossione nei casi previsti dalla legge. Gli altri servizi, per la maggior parte già attivati anche in Sicilia nei mesi scorsi, consentono di verificare la propria situazione debitoria, pagare cartelle e avvisi, visualizzare e stampare le copie dei bollettini per il pagamento delle rateizzazioni, delegare un intermediario o anche attivare il servizio di alert “Se Mi Scordo”.

Nell’area pubblica del sito internet, invece, senza necessità di pin e password, si possono chiedere informazioni, assistenza o documentazione scrivendo una semplice email al Servizio Contribuenti, effettuare pagamenti, scaricare la modulistica o prenotare un appuntamento allo sportello. I professionisti invece possono accedere a Equipro, l’area del sito riservata agli intermediari fiscali delegati che hanno a disposizione tutte le applicazioni digitali di Agenzia delle entrate-Riscossione per operare per conto dei propri clienti. Il servizio di “Sportello online” per ricevere assistenza in videochiamata, attivato lo scorso anno e progressivamente esteso nella maggior parte delle regioni, sarà disponibile anche in Sicilia nei primi mesi del 2023 con la conclusione del piano di attivazione su tutto il territorio nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agenzia delle Entrate, adesso anche in Sicilia si possono rateizzare le cartelle con un clic

MessinaToday è in caricamento