Aggressione Santa Teresa di Riva, condannato a sette anni Francesco Saporito

Il verdetto dopo il rito abbreviato celebrato questo pomeriggio. Il Pm aveva chiesto dieci anni di reclusione per il 30enne messinese che la sera del 23 luglio ha colpito con un pugno il giovane Gianluca Trimarchi. Cade l'accusa di tentato omicidio

Francesco Saporito

E' stato condannato a 7 anni  Francesco Saporito, il 30enne messinese che la notte del 23 luglio ha colpito con un pugno Gianluca Trimarchi, 27 anni.

Un solo colpo che ha causato al ragazzo, originario di Forza D'Agrò, un gravissimo trauma cranico a causa del quale è rimasto in coma per diversi mesi.

Il verdetto è stato emesso questo pomeriggio dal gup del tribunale di Messina Eugenio Fiorentino  durante l'udienza per il rito abbreviato. Il pm Francesca Bonazinga aveva chiesto 10 anni di reclusione per tentato omicidio, ma il giudice ha invece derubricato il reato in lesioni gravi.

Saporito resta quindi agli arresti domiciliari. Lo scorso agosto, infatti, il Riesame aveva accolto la richiesta  di scarcerazione presentata dal legale del giovane, l'avvocato Salvatore Silvestro.

La vicenda

La notte del 23 luglio Gianluca Trimarchi passeggia sul lungomare di Santa Teresa dopo aver trascorso una serata alla discoteca Mammamia. Incrocia lo sguardo di Francesco Saporito, impegnato in una manovra per uscire da un parcheggio. I due iniziano a discutere e all'improvviso Saporito colpisce Trimarchi con un pugno e si allontana. Il 27enne resta a terra privo di sensi e viene immediatamente soccorso e trasferito al Policlinico. 

Le sue condizioni sono gravissime, Gianluca subisce un intervento di sei ore per un grave trauma cranico ed entra in coma. 

Saporito, intanto, si rende conto della gravità del gesto e si reca nella caserma dei carabinieri di Tremestieri. Davanti ai militari ammette di aver colpito Trimarchi con un pugno, raccontando però di averlo fatto solo per legittima difesa e di non essere scappato subito dopo. 

Nelle ore successive il 30enne messinese viene arrestato con l'accusa di lesioni gravissime.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Sono sola in casa, non mangio da cinque giorni", i messaggi choc degli anziani messinesi durante il coronavirus

  • Crescono i contagi di Coronavirus, in Sicilia più morti che guariti: deceduto un 55 enne messinese

  • Coronavirus, rabbia social di Giuliana De Sio per i contagi: “Scellerati mi danno dell'assassina”

  • Dipendente al centro commerciale di Tremestieri con la febbre: disposte le quarantene

  • Orrore a Furci, studentessa di Medicina strangolata dal compagno

  • Omicidio Lorena, De Pace impassibile davanti al gip ma si dispera per l'autopsia

Torna su
MessinaToday è in caricamento