Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Aggressione contro due ragazzi migranti, denunciato un giovane

E' accaduto ieri pomeriggio. Sul posto le volanti della polizia, che ora stanno vagliando quanto accaduto. Ad allertare le forze dell'ordine qualche passante. Come arma usata una pala che è già stata rinvenuta e sequestrata

Si è avvicinato dopo uno scambio di battute (forse anche razziste) e poi si è lanciato in botte, calci e pugni armato di strumenti atti ad offendere.

Una pala è già stata rinvenuta e sequestrata ma si parla anche di un’accetta.

Questo è il racconto di due giovani, originari del Gambia ma da anni residenti a Messina, aggrediti ieri pomeriggio in via Dina e Clarenza. L’aggressione a pochi passi dal campo di calcio Cristo Re, dove i due ragazzi erano diretti prima di essere avvicinati da un altro ragazzo che gli si è fiondato addosso, secondo una prima ricostruzione, senza motivo.

Sul posto le volanti della polizia, che ora stanno vagliando quanto accaduto. Nessuno sarebbe intervenuto, ma qualche passante ha chiamato le forze dell'ordine. Sono stati acquisiti le immagini filmate con telefonini.

Gli agenti avrebbero già individuato l’aggressore che è stato deferito in stato di libertà. Si tratta di un giovane già noto alle forze dell'ordine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione contro due ragazzi migranti, denunciato un giovane

MessinaToday è in caricamento