rotate-mobile
Cronaca

Dà in escandescenze su uno shuttle a Minissale, aggrediti tre verificatori di Atm

Per bloccare il soggetto si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine che sono intervenute prontamente. La solidarietà del management aziendale

Tre verificatori di Atm sono stati aggrediti stamani mentre svolgevano le loro mansioni di controllo del possesso dei biglietti a bordo dei mezzi. Un uomo in grande stato di agitazione ha aggredito fisicamente e verbalmente i dipendenti dell’azienda nell’area di Minissale a bordo di uno shuttle che procedeva in direzione nord, per bloccare il soggetto si è reso necessario l’intervento delle forze dell’ordine che sono intervenute prontamente. 

“Siamo molto rammaricati ed esprimiamo la nostra solidarietà e vicinanza ai nostri verificatori – dichiara il presidente di Atm, Giuseppe Campagna – Neanche l’uso delle bodycam e la video sorveglianza a bordo dei mezzi riescono a far desistere alcuni soggetti dall’assumere comportamenti incivili, se non addirittura criminali, nei confronti di lavoratori che svolgono un compito fondamentale per la nostra azienda: permettere il recupero dei fondi necessari per garantire un servizio di trasporto pubblico locale di qualità”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dà in escandescenze su uno shuttle a Minissale, aggrediti tre verificatori di Atm

MessinaToday è in caricamento