rotate-mobile
Cronaca

Le Citroen C3 richiamate per airbag difettoso, disagi anche a Messina

Decine di richieste d'informazioni a Confconsumatori da parte degli automobilisti invitati a non guidare più il veicolo. Chiesto un intervento dell'Antitrust

Anche a Messina si registrano disagi dopo il caso delle Citroen C3 richiamate dalla casa madre per un problema all'airbag. Decine le richieste pervenute a Confconsumatori da parte degli automobilisti, invitati a sospendere la guida del veicolo per evitare problemi. 

"La comunicazione - si legge nella nota dell'associazione - ha significato l’inizio di un calvario per i consumatori che, ignari, hanno contattato l’officina autorizzata Citroën (Stellantis) di riferimento che – senza nemmeno fissare un appuntamento per la riparazione – gli ha fatto sapere di non disporre dei pezzi di ricambio necessari. La cosa che appare davvero molto grave è che Stellantis non offre neppure il mezzo sostitutivo in attesa della rimozione del pezzo difettoso che, si legge nella lettera inviata dalla società, in caso di incidente è “in grado di provocare lesioni o morte”.

Viste le circostanze, Confconsumatori da oggi in avanti, oltre a inviare al colosso automobilistico – per ogni singola persona che si rivolgerà agli sportelli – un reclamo a mezzo pec, chiederà un intervento urgente da parte dell’autorità Antitrust. “È impensabile – afferma il presidente provinciale di Messina Confconsumatori Carmen Agnello – una condotta simile da parte del più grosso colosso automobilistico europeo: allarma i consumatori, li lascia sostanzialmente ‘a piedi’ e non offre soluzioni”. Il presidente dell’associazione invita pertanto Stellantis a “provvedere a sua cura e spese a fornire una vettura sostitutiva per ogni Citroën C3 da riparare, nonché a rifornire la propria rete di officine dei pezzi necessari per iniziare la campagna di richiamo e sostituzione del prodotto difettoso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Citroen C3 richiamate per airbag difettoso, disagi anche a Messina

MessinaToday è in caricamento