Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Allevamenti messinesi ancora a rischio brucellosi, Razza: "Restiamo vigili"

Dal ministero l'ok alla mobilitazione dei bovini per eliminare i rischi di contagio. La Regione tiene alta l'attenzione con il protocollo del dipartimento Attività Sanitarie

Resta alta l'attenzione sul rischio brucellosi negli allevamenti messinesi. Sono diverse le segnalazioni arrivate alla Regione che costringono il Dipartimento Attività Sanitarie a mantenere in vigore il protocollo per la tutela della salute pubblica.

Dall'assessore alla Sanità Ruggero Razza sono però arrivate parole di ottimismo, soprattutto dopo l'accordo con il governo. "La circolare del ministero della Salute con cui è stata autorizzata la mobilitazione dei bovini, restituendo serenità a tanti allevatori, è il risultato di un lavoro tecnico-scientifico che è stato condotto con molta professionalità dal competente servizio del Dipartimento per le Attività Sanitarie, che ha appena emanato la nota applicativa per dare esecuzione alle disposizioni nazionali e riprendere l’esportazione dei bovini. Il prossimo anno avremo finalmente più province dell’Isola che completeranno il triennio di eradicazione della brucellosi, ma siamo vigili e proattivi nei territori che ancora oggi, come nel Messinese, segnalano forti criticità. Il benessere animale e la salubrità dell’alimentazione costituiscono una priorità che va sostenuta con azioni concrete".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allevamenti messinesi ancora a rischio brucellosi, Razza: "Restiamo vigili"

MessinaToday è in caricamento