rotate-mobile
Cronaca

Alloggi di transito con "infiltrazioni d'acqua", Ora Sicilia chiede un sopralluogo

I locali in cui trovano rifugio persone in difficoltà sarebbero a rischio agibilità. La richiesta del consigliere Giandomenico La Fauci in commissione Servizi Sociali

L'emergenza nell'emergenza. Gli alloggi di transito gestiti da Messina Social City per chi non ha a disposizione un tetto si troverebbero in condizioni precarie. Diverse infatti le segnalazioni su gravi infiltrazioni d'acqua che rischiano di rendere inagibili i locali in cui trovano rifugio famiglie in difficoltà. Una questione su cui ha acceso i riflettori anche la politica locale con l'intervento del consigliere comunale Giandomenico La Fauci. 

L'esponente di Ora Sicilia ha infatti richiesto la convocazione di una commissione Servizi Sociali da svolgersi proprio all'interno degli alloggi in modo da effettuare un sopralluogo e rendersi conto personalmente della situazione. Un disagio che al momento vede al centro persone fragili e anche minori. "Considerato -scrive La Fauci - che già in passato alcuni locali sono stati dichiarati inagibili ed in atto almeno 3 appartamenti risultano a tutt?oggi chiusi. Si chiede che la commissione servizi sociali possa tenersi presso la struttura in oggetto per verificare, di persona, le condizioni in cui vivono concittadini in emergenza abitativa e le condizioni della struttura che li ospita". Sulla questione anche l'ex garante dell'Infanzia, Angelo Costantino, è pronto a chiedere un intervento dell'amministrazione comunale dopo aver ricevuto diverse segnalazioni.

Piove sul bagnato in casa Social City già alle prese con i problemi relativi a graduatorie e long list e le probabili dimissioni del direttore generale Carmelo Sferro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi di transito con "infiltrazioni d'acqua", Ora Sicilia chiede un sopralluogo

MessinaToday è in caricamento