Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Amam, autorizzate le emissioni dei depuratori di Mili e San Saba

L'ok dalla Regione sicilina. Soddisfatto il sindaco:"I due impianti non erano mai stati autorizzati". Stabiliti limiti e modalità gestionali

Depuratore Mili Marina

La Regione siciliana autorizza Amam alle emissioni in atmosfera per i due maggiori depuratori presenti in città, Mili e San Saba, stabilendo i limiti e le modalità gestionali degli impianti. 

Soddisfatto Cateno De Luca: “I due impianti – dichiara il sindaco- non erano mai stati autorizzati e le istanze di avvio per il rilascio risalivano al 4 dicembre 2014 per quello di San Saba, e al 28 ottobre 2015 per quello di Mili, ma gli elaborati utili e necessari sono stati completati soltanto nell’ultimo anno giungendo adesso all’importante risultato”.

Per quanto riguarda Mili si tratta di un decreto fondamentale perché dal momento che i lavori di copertura delle vasche sono in fase finale di aggiudicazione con i fondi Masterplan messi a disposizione dall’Amministrazione De Luca per 3 milioni di euro, ci saranno i limiti da rispettare per eliminare gli sgradevoli odori che da decenni interessano l’area.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amam, autorizzate le emissioni dei depuratori di Mili e San Saba

MessinaToday è in caricamento