rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca Lipari

Ambulanza trasportata dai parenti ed elisoccorso in ritardo, la disavventura di una donna alle Eolie

Soltanto quattro ore dopo dalla prima richiesta a Panarea è giunto il mezzo per il trasporto in volo nel capoluogo. La vettura di soccorso invece a causa della batteria scarica è stata spinta da familiari e amici

Avere bisogno del soccorso urgente e vivere alle isole Eolie fa sempre più rima con disservizi. Nella notte una donna, a Panarea, è stata costretta ad attendere ben quattro ore prima di essere trasportata in elisoccorso nel capoluogo. La signora accusava febbre e dolori intestinali. Il mezzo, infatti, da quanto si è appreso era impegnato in un altro intervento e non è potuto giungere con rapidità come la situazione richiedeva. Al peggio non c'è mai fine visto che l'ambulanza che ha trasportato la signora alla pista di volo a causa della batteria scarica è stata trasportata da parenti e amici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza trasportata dai parenti ed elisoccorso in ritardo, la disavventura di una donna alle Eolie

MessinaToday è in caricamento