rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024

VIDEO | "Chiederemo l'istituzione del parco nazionale dello Stretto", Bonelli a Faro presenta la proposta anti Ponte

Il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi Sinistra in visita a Messina per presentare l'opposizione alla realizzazione dell'infrastruttura

Non un no senza argomentazione ma una opposizione alla realizzazione del Ponte dello Stretto legata a dubbi in merito alla sua realizzazione tecnica, alla modalità di stanziamento dei fondi e all'impatto ambientale che l'infrastruttura potrebbe avere nella zona in cui sorgerebbero i cantieri e non solo.

Bonelli parla contro il Ponte, la Lega replica rispolverando il caso Soumahoro

Questa mattina Angelo Bonelli co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi Sinistra ha presentato in conferenza stampa a Torre Faro le modalità attraverso cui l'opposizione verrà presentata opposizione in parlamento alla costruzione del Ponte. "Innanzitutto proporremo l'istituzione del parco nazionale dello Stretto e della costa viola", ha detto. "Ci rivolgeremo alla corte dei conti per sapere come Salvini intende investire i fondi del Pnrr con cui ha annunciato di voler finanziare l'opera", ha aggiunto.

Presente anche l'ex sindaco di Messina Renato Accorinti insieme agli ex assessori della sua giunta Sergio De Cola e Daniele Ialacqua. "Da tempo abbiamo avviato i documenti per rendere lo Stretto patrimonio dell'Umanità, perché è un luogo prezioso dove il ponte deturperebbe ogni cosa", ha detto Accorinti. 

Intanto, mentre Bonelli annuncia anche esposto alla Corte dei Conti, su change.org è partita una petizione cittadina contro l'infrastruttura che in poche ore ha già raccolto oltre 4 mila adesioni. 

Video popolari

MessinaToday è in caricamento