Cronaca

Antenna per la telefonia mobile pericolosa, il sindaco di Rometta sospende i lavori

L'azienda Wind Tre stava realizzando la stazione radio base in un'area del comune tirrenico densamente abitata. L'Arpa ne ha sottolineato i rischi per la salute pubblica, ben superiori al limite imposto dalla legge. Nicola Merlino ha quindi deciso di interrompere immediatamente la realizzazione dell'opera

Stop ai lavori per la realizzazione di una antenna radio base per telefonia cellulare della Wind Tre S.p.a. a Rometta Marea, su un terreno di via Bellini. Lo ha deciso il sindaco Nicola Merlino con una ordinanza firmata l'11 maggio, con cui ha disposto l'immediata sospensione dei lavori. Decisiva è stata la relazione dell'Arpa Sicilia che ha sottolineato "valori previsionali di campo magnetico superiori al 70%", quindi troppo al di sopra del limite stabilito dalla legge. 

Merlino ha ribadito che il sindaco "deve intervenire per impedire a monte che si configurino, anche solo in via potenziale, situazioni di pericolo o danno per la salute dei propri cittadini". Per questo motivo finché non saranno individuate delle soluzioni alternative che garantiscano la tutela della salute pubblica, l'installazione deve fermarsi.

Un provvedimento che sarà valido "fintantoché l'Arpa competente non sarà in condizioni di attestare l'assoluto rispetto dei limiti di esposizione, dei valori di attenzione e degli obiettivi di qualità fissati dalla legge", scrive ancora Merlino nell'ordinanza. Immediati sui social i messaggi di apprezzaento verso il sindaco, che "ha messo al primo posto la salute dei suoi concittadini", si legge in alcuni post. 

In passato gli stessi residenti della zona circostante avevano manifestato preocupazioni per l'esposizione alle onde elettromagnetiche. Un fattore di cui nella stessa ordinanza Merlino ha tenuto conto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenna per la telefonia mobile pericolosa, il sindaco di Rometta sospende i lavori

MessinaToday è in caricamento