rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Slc Cgil, Antonio Di Guardo confermato segretario

La categoria sindacale dei lavoratori del settore della comunicazione ha rinnovato gli organismi sindacali nel corso di un’intensa giornata congressuale


Sotto il messaggio “il lavoro occasione di inclusione e integrazione” si è svolto il VII congresso della Slc-Cgil Messina che ha rieletto Antonio Di Guardo segretario generale. La categoria sindacale dei lavoratori del settore della comunicazione ha rinnovato gli organismi sindacali nel corso di un’intensa giornata congressuale a cui sono intervenuti il segretario generale della Cgil Messina Pietro Patti, il segretario nazionale della Slc Nicola Di Ceglie, il coordinatore regionale settore Poste Giuseppe Di Guardo e il coordinatore Slc Sicilia Gianluca Patanè. Nella relazione introduttiva il segretario della Slc Messina ha fatto un’analisi sulle realtà del settore, da Poste Italiane a Tim, dalla carta stampata e le emittenti private, dal cinema e multisala ai call center. Un’analisi che ha messo in evidenza come negli ultimi anni le difficoltà hanno interessato tutte le realtà di lavoro. “Sono diverse le problematiche che ci vedranno impegnati – fa presente il segretario generale della Slc Messina Antonio Di Guardo – tra cui la difesa del ruolo strategico degli uffici postali nel territorio, il rispetto dei contratti da parte di ditte private che fanno recapito, la crisi nazionale dell’azienda Tim che ha effetti nel territorio”.  

La Slc ha anche messo i riflettori sul mondo artistico chiedendo a tutte le istituzioni interessate la necessità di fare i giusti investimenti e di valorizzare le tante risorse presenti nel territorio per una possibilità di crescita occupazionale.  

“Il congresso della Slc – dichiara il segretario generale della Cgil Messina Patti – è il secondo congresso di categoria che si svolge di una fase che ci porterà al congresso provinciale della Cgil che si terrà a gennaio, in un periodo caratterizzato da mobilitazioni su tematiche importanti per il lavoro, il territorio. Siamo alla vigilia dello sciopero di Cgil e Uil del 13 dicembre che ci vedrà nuovamente in piazza per chiedere misure più giuste rispetto ad una manovra economica del Governo che impoverisce e crea lavoro precario”.

Al termine dei lavori congressuali eletta anche la segreteria provinciale della Slc, Carmelo Stancampiano segretario organizzativo, Rosaria Serraino Middio segretaria politiche giovanili e pari opportunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slc Cgil, Antonio Di Guardo confermato segretario

MessinaToday è in caricamento