Tragedia a Montepiselli, anziana trovata morta carbonizzata

Il cadavere ritrovato in un appartamento di via Gelone. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Si indaga per ricostruire l'esatta dinamica

Il cadavere di una donna di 92 anni è stato ritrovato all'interno di un'abitazione di via Gelone nel quartiere di Montepiselli.

Secondo le prime informazioni a provocare il decesso potrebbe essere stato un rogo proveniente dalla stufa. Il corpo infatti risulta carbonizzato. All'origine un possibile malore che avrebbe colpito l'anziana, rimasta poi avvolta dalle fiamme. 

Sul posto vigili del fuoco e insieme a un'ambulanza del 118.  La polizia sta indagando per ricostruire l'esatta dinamica di quella che sembrerebbe essere una tragedia della solitudine nella notte di San Silvestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: tutta la Sicilia sarà "zona rossa", 380 casi a Messina e 3 decessi

  • Messina zona rossa, dietrofront del sindaco: “Revoco l'ordinanza, nessuna collaborazione sui rifiuti speciali”

  • Zona rossa alla De Luca dal 18 al 28 gennaio, la nuova ordinanza: sospeso l'asporto e chiuse le scuole

  • Messina zona rossa, da venerdì ulteriori restrizioni per negozi e servizi

  • "L'ordinanza non sarà modificata", la Musolino risponde anche su barbieri e mercati che rischiano sanzioni

  • Insulti su fb per il cacciatore morto, Rizzo: "Troppa cattiveria, siamo vicini alla famiglia"

Torna su
MessinaToday è in caricamento