menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arismé: l'ufficio pubblico chiuso...al pubblico, da novembre

Con l'avviso di novembre la sede amministrativa della agenzia per il risanamento del comune ha sospeso il ricevimento al pubblico. Anche sul sito istituzionale l'indicazione delle modalità telematiche e telefoniche per contattare gli operatori ma nessuno risponde

Telefono che squilla invano e nessuna possibilità di mettersi in contatto con l'ufficio comunale di A.ri.s.mé, l'agenzia per il risanamento e la riqualificazione della città di Messina. Risale a Novembre l'avviso, consultabile anche sul sito istituzionale, di sospensione al pubblico del ricevimento, in ottemperanza al Decreto della presidenza del consiglio dei ministri che ha limitato anche l'apertura degli sportelli comunali per contenere la diffusione del contagio da covid. 

Tuttavia la segnalazione di difficoltà nel riuscire a mettersi in contatto con i vari settori dell'area risanamento dell'ufficio arriva dagli stessi cittadini, che non riescono a rintracciare il personale ai numeri indicati dallo stesso avviso. 

Secondo la direttiva di febbraio 2020 del Ministero per la pubblica amministrazione le attività di ricevimento del pubblico, pur essendo differibilli in modalità telematica, possono essere erogate anche in presenza prenotando un appuntamento per evitare assembramenti e assicurare l'aerazione dei locali nonché la disinfezione degli ambienti comuni. 

Il chiarimento di Arismé 

Dopo la segnalazione di MessinaToday il presidente della società per il risanamento, Marcello Scurria, ha precisato che, sebbene gli uffici siano chiusi al pubblico, ma comunque sempre attivi, il ricevimento avviene per via telefonica nei giorni lunedì, mercoledì e venerdi. 

articolo modificato alle 21.07 del 12 aprile 2021 // aggiunto chiarimento di Scurria 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento