Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Caronia

Nascondevano armi e munizioni in un casolare di campagna, nei guai tre uomini

Il piccolo arsenale ritrovato nella contrada Sambuco di Caronia. Gravi le accuse contro un 55enne e un 36enne, finiti e gli arresti, e per un 59enne denunciato

Con l'accusa di detenzione illegale di armi comuni da sparo, detenzione di armi clandestine, ricettazione e detenzione abusiva di armi e munizioni i carabinieri hanno arrestato a Caronia, nel Messinese, un 55enne e un 36enne e denunciato per gli stessi reati un 59enne. Secondo quanto riportato da Adnkronos i militari hanno effettuato alcune perquisizioni nelle campagne in contrada Sambuco in alcuni immobili rurali risultati nella disponibilità dei tre uomini. Le armi e le munizioni sono stati sequestrati e saranno inviati al Reparto carabinieri investigazioni scientifiche di Messina per essere sottoposti ad accertamenti balistici. I due arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondevano armi e munizioni in un casolare di campagna, nei guai tre uomini

MessinaToday è in caricamento