Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Aggredisce la madre mentre dorme, arrestato

Un trentunenne è accusato di maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale. Le aveva messo le mani al collo, lei è riuscita a divincolarsi

Ha aggredito la madre mentre dormiva, stringendole le mani al collo. La pronta reazione della donna non le ha risparmiato insulti e minacce. Un trentunenne è stato arrestato per maltrattamenti e resistenza a pubblico ufficiale. 

Sabato mattina, personale delle Volanti della Questura è intervenuto a seguito di una richiesta da parte di una donna che diceva di essere stata aggredita dal figlio. Giunti sul posto, in una zona periferica della città, i poliziotti hanno appreso che l’aggressore, un trentunenne, aveva stretto le mani attorno al collo della madre mentre lei dormiva, approfittando della sua condizione completamente inerte. Una volta che la donna era riuscita a svincolarsi dalla morsa, aveva ricevuto insulti e minacce di morte.

Da quanto ricostruito dai poliziotti, il figlio, assuntore di sostanze stupefacenti e spesso alcolizzato, già in passato si era mostrato violento ma la madre non aveva mai trovato il coraggio di denunciare. Inoltre, l’uomo, alla vista degli agenti invece di mantenere un comportamento e  un atteggiamento collaborativo, ha inveito anche contro di loro.

Il trentunenne è stato arrestato in flagranza per i reati di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato trasferito in carcere.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la madre mentre dorme, arrestato

MessinaToday è in caricamento