Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Estorsioni, retata dei carabinieri nel Villaggio degli zingari: tredici indagati

Dalle prime luci dell'alba è in corso l'operazione 'Gipsy Village' fra Cosenza e Barcellona Pozzo di Gotto

Dalle prime luci dell'alba è in corso l'operazione 'Gipsy Village' a Cosenza, Montalto Uffugo, Torano Castello a Cosenza e Barcellona Pozzo di Gotto: i carabinieri del comando provinciale di Cosenza puntano a disarticolare un gruppo criminale, attivo nel cosiddetto 'Villaggio degli Zingari' di Cosenza, specializzato in estorsioni con il metodo del "cavallo di ritorno". Si tratta è un sintagma gergale che designa in una pratica illegale diffusa in Italia, generalmente consistente nella richiesta di pagamento di un riscatto, rivolta a chi ha subito un furto, per riottenere ciò che gli è stato rubato.

Oltre 120 carabinieri stanno dando esecuzione ad un'ordinanza di misure cautelari, emessa dal gip presso il tribunale di Cosenza, su richiesta della locale procura della Repubblica, nei confronti di 13 indagati, a vario titolo, per i reati in concorso di ricettazione, furto ed estorsione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estorsioni, retata dei carabinieri nel Villaggio degli zingari: tredici indagati

MessinaToday è in caricamento