rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Nascondeva la droga nell'ascensore, scattano gli arresti dopo gli appostamenti

E' accaduto a Barcellona Pozzo di Gotto. L'uomo beccato con guanti in lattice, cappuccio e berretto, all’interno del vano ascensore dove, nel buio lo attendevano due poliziotti

I poliziotti del commissariato di di Barcellona Pozzo di Gotto, coordinati dalla Procura della Repubblica dello stesso centro, hanno tratto in arresto un barcellonese per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.

Nello specifico gli investigatori hanno accertato che l’uomo utilizzava come nascondiglio/deposito, per lo stupefacente, il vano ascensore del palazzo in cui abitava ritenendolo sicuro in quanto poco frequentato.

Allo scopo di individuare il detentore, sotto la direzione del P.M., è iniziata un’attività tecnica e di appostamento. Nella stessa serata, l’arrestato, tramite la chiave sparita poco tempo prima, accedeva con: guanti in lattice, cappuccio e berretto, all’interno del vano ascensore ove, nel buio lo attendevano due poliziotti. L’uomo, che deteneva in dosso altra sostanza, vè stato bloccato, tratto in arresto e condotto al carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

Venivano sequestrati più di 1,7 kg. di marijuana, due bilancini, buste per confezionare la droga e 1835 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva la droga nell'ascensore, scattano gli arresti dopo gli appostamenti

MessinaToday è in caricamento