rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia, spaccio ed evasione: quattro arresti in città nelle ultime due settimane

Dai controlli della polizia segnalate anche ventisei denunce e sequestrato un chilo di droga

Prosegue l’attento e quotidiano controllo del territorio operato dalle Volanti della Questura di Messina. Nelle ultime due settimane sono quattro gli arresti dei Poliziotti delle Volanti: due per maltrattamenti in famiglia, uno per evasione dagli arresti domiciliari a carico di un cinquantottenne ed uno per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nello stesso periodo, le Volanti hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria 26 soggetti responsabili di diversi reati, tra cui furto, stalking, estorsione, appropriazione indebita, lesioni, rapina, resistenza a pubblico ufficiale. Infine, tra i più contestati, il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, per il quale sono stati indagati tre soggetti nell’ambito di due distinte attività svolte presso il rione Giostra.

Nel corso della prima attività, i Poliziotti hanno sottoposto a controllo due soggetti messinesi, rispettivamente di 21 e 22 anni, che stazionavano all’interno di un’autovettura in sosta nei pressi di un parco cittadino. Inutile il tentativo di avviare il motore per allontanarsi, nonché quello di liberarsi di uno “spinello” dal finestrino; inequivocabile il forte odore di marijuana che gli Agenti sentivano provenire dall’abitacolo. Sequestrati, inoltre, a loro carico un contenitore nascosto sotto il sedile posteriore contenente 35 grammi della stessa sostanza allo stato erbaceo, un'altra “sigaretta” contenente pure marijuana ed un’ulteriore dose celata all’interno di un pacchetto di sigarette, nonché un grinder (strumento utilizzato per tritare la sostanza), un bilancino di precisione ed, infine, la somma di 102 euro, verosimile provento di spaccio. Inoltre, a seguito di perquisizione domiciliare a carico di uno dei due veniva rinvenuta e sequestrata ulteriore cannabis e altro materiale generalmente utilizzato per il confezionamento delle singole dosi.

Decisamente più ingente il quantitativo di marijuana sequestrato nel corso della seconda attività svolta dalle Volanti. Infatti, a carico di un soggetto di 22 anni, anch’esso messinese e con specifici precedenti a suo carico, sono stati rinvenuti circa 950 grammi di marijuana, in buona parte già suddivisa in involucri da circa 50 grammi cadauno e dunque pronta allo smercio nel mercato cittadino. La droga veniva abilmente custodita in un’area sotterranea pertinente allo stabile dove il ventiduenne risiede e dove già in passato, in un locale adiacente, aveva occultato sostanza stupefacente per la cui detenzione era stato arrestato.

Complessivamente, nel corso dell’intensificata attività di controllo del territorio, negli ultimi 15 giorni sono stati sequestrati circa 1123 grammi di marijuana, 25 grammi di hashish e 4 grammi di crack.

Segnalati, infine, alla competente Autorità Amministrativa, 10 soggetti quali abituali assuntori di sostanza stupefacente.

A margine dell’attività svolta, nelle ultime due settimane i Poliziotti delle Volanti hanno sottoposto a controllo 2.828 persone e 1.045 autovetture, nonché elevato 25 sanzioni ai sensi del Codice della Strada con 6 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia, spaccio ed evasione: quattro arresti in città nelle ultime due settimane

MessinaToday è in caricamento