rotate-mobile
Cronaca

In trasferta a Messina per rubare due Fiat 500, arrestati due ladri catanesi

I due malviventi sono stati incastrati dai carabinieri dopo una minuziosa attività di indagine. Passate “al setaccio” oltre 4.500 targhe

Hanno 55 e 56 anni i due ladri catanesi arrestati questa mattina dai carabinieri di Messina Centro insieme ai colleghi etnei. Entrambi sono ritenuti colpevoli del furto di una Fiat 500 Abarth e una Fiat 500 commesso lo scorso novembre in pieno centro.

Le indagini sono iniziate dalla denuncia dei proprietari delle due auto. Da lì è partita l’attività investigativa condotta sotto la direzione della Procura di Messina, che ha consentito mediante
la minuziosa analisi dei sistemi di videosorveglianza, delle acquisizioni documentali e del monitoraggio dei soggetti di interesse operativo, di individuare i malviventi. In particolare sono state passate “al setaccio” oltre 4.500 targhe, tutte compatibili con quella che poi è stata attribuita ai due soggetti arrestati, abbinata al veicolo col quale gli stessi si spostavano da Catania a Messina per portare a compimento le azioni predatorie.

I due uomini, uno dei quali sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di con obbligo di dimora, rintracciati nei pressi delle proprie abitazioni dell’hinterland catanese, sono stati quindi ristretti rispettivamente presso la Casa Circondariale di Piazza Armerina e Catania Piazza Lanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In trasferta a Messina per rubare due Fiat 500, arrestati due ladri catanesi

MessinaToday è in caricamento