Cronaca Gioiosa Marea

Tentata estorsione e oltraggio a pubblico ufficiale: arrestato 65enne

L'uomo dovrà scontare un anno e dieci mesi di reclusion. I reati, aggravati dal metodo mafioso, sono stati commessi tra il 2007 e il 2012. L'operazione dei carabinieri di Gioiosa Marea

Tra il 2007 e il 2012 si era reso protagonista di una tentata estorsione aggravata dal metodo mafioso, adesso dovrà scontare un anno e dieci mesi di reclusione.

I carabinieri di Gioiosa Marea hanno arrestato un 65enne che adesso si trova ai domiciliari. All'uomo sono stati inoltre contestati i reati di resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale,
e l'inosservanza alle prescrizioni inerenti alla misura della sorveglianza speciale.

I reati erano stati commessi in alcuni paesi della province di Messina e Palermo. 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata estorsione e oltraggio a pubblico ufficiale: arrestato 65enne

MessinaToday è in caricamento