Cronaca Letojanni

Letojanni, finisce in carcere per scontare le condanne cresciute a oltre sei anni

I carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione al provvedimento del tribunale di Messina, il 43enne era stato riconosciuto responsabile tra gli altri reati di lesioni stradali gravi ed evasione

Torna in carcere, a Giarre, per scontare i reati. Ieri sera i arabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato un 43enne già noto alle forze dell’ordine, originario di Letojanni, in esecuzione di un ordine di carcerazione.
I militari della Stazione di Letojanni hanno dato esecuzione al provvedimento definitivo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Messina- Ufficio Esecuzioni Penali nei confronti dell’uomo che era già ristretto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione. L'uomo dovrà scontare una pena residua di 6 anni e 10 mesi per il cumulo delle condanne riportate per diversi reati commessi dal 2017. In particolare il 43enne è stato condannato per i reati di lesioni stradali gravi o gravissime ed evasione, alla pena accessoria della revoca della patente di guida. L'uomo, infatti, già sottoposto agli arresti domiciliari, nell’ottobre 2020 era stato arrestato in flagranza per il reato di evasione e condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Letojanni, finisce in carcere per scontare le condanne cresciute a oltre sei anni

MessinaToday è in caricamento