Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Donna ricercata da 2 anni in partenza per Catania, arrestata

La ventisettenne è stata fermata nell’atrio della biglietteria della stazione mentre attendeva di salire a bordo del primo treno utile per il capoluogo etneo dove avrebbe dovuto recarsi per motivi lavorativi

La Polizia Ferroviaria di Messina, nella serata di ieri, nel corso dei controlli ai viaggiatori predisposti in quella  stazione centrale, ha arrestato una cittadina polacca di 27 anni in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Reggio Calabria nel febbraio del 2019.

La donna è stata fermata nell’atrio della biglietteria della stazione mentre attendeva di salire a bordo del primo treno utile per Catania dove avrebbe dovuto recarsi per motivi lavorativi. 

Le verifiche in banca dati, effettuate dagli agenti della Polfer, hanno evidenziato che la ventisettenne doveva scontare una pena detentiva di 5 mesi e 28 giorni poiché  condannata per i reati di rissa, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e lesioni personali, commessi a Reggio Calabria nel 2016.

Inoltre la giovane è stata anche denunciata perché inottemperante al divieto di ingresso sul territorio italiano emesso dal Questore di Catania e valido fino a settembre del 2022.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna ricercata da 2 anni in partenza per Catania, arrestata

MessinaToday è in caricamento