rotate-mobile
Cronaca Gioiosa Marea

Un chilo di droga nascosta in camera da letto, arrivano i carabinieri: arrestato

Da alcuni giorni, i militari avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell’abitazione del 32enne di Gioiosa Marea. Ieri la perquisizione che ha permesso di di individuare sostanza stupefacente del tipo cannabis indica

I carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno arrestato ieri pomeriggio, in flagranza di reato, un 32enne, già noto alle forze dell'ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Da alcuni giorni, avevano notato movimenti sospetti nei pressi dell'abitazione del 32enne. Pertanto, sulla base anche di ulteriori elementi di informazione raccolti, sono stati predisposti specifici servizi di osservazione e pedinamento che hanno consentito di accertare i movimenti effettuati dall'uomo e, quindi, nel pomeriggio di ieri, i militari hanno eseguito una perquisizione nella sua abitazione e delle relative pertinenze. All'esito dell'attività, i carabinieri hanno rinvenuto, occultata nella camera da letto, sostanza stupefacente del tipo cannabis indica, suddivisa in otto involucri di cellophane, di diverso peso, per oltre un chilogrammo complessivo, nonché un bilancino di precisione e altro materiale idoneo per il confezionamento delle singole dosi. La droga che è stata inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio, è stata sequestrata, unitamente al bilancino di precisione ed al materiale per il confezionamento, ed il 32enne arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, l'uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. Su richiesta della Procura della Repubblica di Patti, diretta dal dott. Angelo Vittorio Cavallo, è stata fissata l'udienza di convalida dell'arresto, che si terrà domani, 29 novembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un chilo di droga nascosta in camera da letto, arrivano i carabinieri: arrestato

MessinaToday è in caricamento