In giro con la droga nelle mutande, arrestato

In manette un 27enne messinese. I carabinieri lo hanno fermato durante un posto di blocco in viale Giostra. Nelle parti intime nascondeva 70 grammi di marijuana

Quando i carabinieri hanno alzato la paletta per un normale controllo ha iniziato ad innervosirsi, insospettendo i militari. Una volta perquisito i tutori dell'ordine hanno scoperto il motivo di tanta agitazione: aveva la droga nascosta nelle mutande.

Protagonista un 27enne messinese, fermato ieri pomeriggio sul viale Giostra da una pattuglia del Nucleo Radiomobile. Dalla successiva perquisizione personale, i carabinieri hanno rinvenuto 70 grammi di marijuana che il giovane aveva nascosto abilmente tra le parti intime. I controlli sono proceduti nell'abitazione del 27enne dove sono stati scoperti altri involucri in cellophane contenenti 33 grammi circa di marijuana, occultati nell’armadio della camera da letto, un bilancino di precisione ed una somma di denaro in contanti ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' dunque scattato il sequestro mentre il responsabile è stato arrestato con l'accusa di  detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Al termine delle formalità di rito, su disposizione del sostituto Procuratore della Procura della Repubblica di Messina, il ragazzo è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Per lui il giudice ha disposto l'obbligo di dimora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento