Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca Sant'Agata di Militello

Strano viavai in un appartamento, la polizia scopre la droga

In arresto un giovane di 29 anni di Sant'Agata di Militello. Ritrovato anche un panetto posto sottovuoto per eludere il controllo delle unità cinofile. Ma il fiuto del cane Ulla si è rivelato imbattibile

Troppo viavai in un appartamento di Sant'Agata di Militello. Da qui è scattata la perquisizione della polizia che ha permesso di scoprire il motivo delle assidue frequentazioni: la droga.  Gli investigatori hanno eseguito una perquisizione con l’ausilio dell’unità cinofila specializzata, scoprendo la sostanza stupefacente del tipo hashish per circa 250 grammi, oltre al materiale utile per il confezionamento. Di particolare rilievo sembra la circostanza che uno dei “panetti”  fosse ancora perfettamente confezionato e posto sottovuoto, probabilmente al fine di sottrarlo al fiuto delle unità cinofile. Ma nonostante ciò il cane “Ulla” ha scovato ugualmente tutta la sostanza detenuta.

Dopo gli accertamenti di rito, un 29enne già con diversi precedenti della stessa specie – è stato tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strano viavai in un appartamento, la polizia scopre la droga
MessinaToday è in caricamento