menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, vede i carabinieri e butta la cocaina sulla spiaggia: denunciato 47enne a Stromboli

Il messinese era sbarcato nell'isola eoliana quando i militari lo hanno notato. La successiva perquisizione dell’abitazione ha permesso di rinvenire ancora droga e materiale idoneo al confezionamento delle dosi

Da Messina a Stromboli con 30 grammi di cocaina. I carabinieri di Milazzo hanno arrestato sabato 29 agosto il 47enne, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante i controlli dei passeggeri nell’area portuale, i militari di Stromboli hanno notato l’uomo che era appena sbarcato sull’isola dall’aliscafo mostrando un comportamento guardingo e sospetto e lo hanno tenuto sotto controllo. L’uomo appena avvistati i carabinieri si è disfatto di un involucro che teneva in mano, lanciandolo sull'arenile. Il gesto non è sfuggito ai militari che sono intervenuti bloccandolo e recuperando il pacchetto che conteneva oltre 30 grammi di stupefacente tipo cocaina. La successiva perquisizione dell’abitazione in uso all’uomo ha permesso di rinvenire un ulteriore grammo di cocaina nonché materiale idoneo al confezionamento delle dosi di droga.

Il 47enne, messinese, già noto alle forze dell’ordine per precedenti specifici, è stato pertanto arrestato, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga ed il materiale per il confezionamento sono state sottoposte a sequestro ed inviate al Ris di Messina per le analisi tecniche di laboratorio. L'uomo si trova agli arresti domiciliari, a disposizione della Procura di Barcellona Pozzo di Gotto in attesa di comparire davanti al Giudice del Tribunale per l’udienza di convalida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano, come scegliere quello giusto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento