rotate-mobile
Cronaca Gioiosa Marea

Ai domiciliari in un villaggio turistico, evade e compie un furto

In manette un 23enne ospitato in una struttura ricettiva di Gioiosa Marea

Dovrà rispondere di evasione e furto aggravato, il 23enne di Gioiosa Marea arrestato dai carabinieri. Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, era ristretto ai domiciliari in un villaggio turistico per il reato di maltrattamenti in famiglia. Ma durante un controllo i militari lo hanno sorpreso fuori dall’appartamento a lui in uso ed all’interno della reception, in possesso della somma di 120 euro in banconote di vario taglio asportate dalla cassa della struttura ricettiva. Per lui sono scattate le manette.

Nella mattinata di oggi è stato condotto davanti al giudice del tribunale di Patti che, dopo aver convalidato l’arresto operato dai carabinieri, ha ripristinato a suo carico la misura cautelare
degli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari in un villaggio turistico, evade e compie un furto

MessinaToday è in caricamento