Minaccia automobilista e gli ruba soldi e cellullare, 15enne nei guai

Il furto è avvenuto a Giardini Naxos lo scorso 15 luglio. Il giovane è stato rinchiuso in una comunità. Caccia al complice non ancora identificato

Ha soltanto quindici anni uno dei responsabili del furto di cui è stato vittima un automobilista di Giardini Naxos il 15 luglio scorso. Il ragazzino originario di Paternò, in compagnia di un complice ancora non identificato, ha minacciato un uomo all'interno della sua autovettura per poi rubargli portafoglio e celllulare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla vicenda hanno indagato i carabinieri di Taormina che oggi hanno eseguito, nei confronti del 15enne,  un’ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del tribunale per i Minori di Messina. Successivi controlli hanno permesso ai militari di documentare il coinvolgimento del ragazzino, in concorso con altri soggetti, in altri furti commessi nel circondario di Giardini Naxos. Al termine delle formalità di rito, il minore è stato ristretto in una comunità di Militello Val di Catania a
disposizione dell’sutorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento