Ruba energia elettrica con un allaccio abusivo, arrestato

In manette un 40enne di Santa Lucia del Mela già sottoposto alla misura di sorveglianza speciale

Dovrà rispondere di furto aggravato di energia elettrica un 40enne di Santa Lucia del Mela arrestato sabato scorso dai carabinieri. L'uomo, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, si era allacciato abusivamente alla rete pubblica sottraendo la corrente. A scoprirlo, i militari dell'Arma durante un controllo.

Al termine delle formalità di rito, come disposto dalla Procura di Barcellona Pozzo di Gotto  l’uomo è stato condotto  nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte di Filippo Fontana, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • La nuova Maserati Corse parla messinese, nel team di progettazione due ex studenti UniMe

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento