Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Piraino

Manomette i sigilli del contatore e ruba il gas, arrestato 64enne

All'uomo era stata bloccata la fornitura per morosità. I carabinieri lo hanno colto in flagrante dopo un controllo con la società che gestisce la rete del metano. Per lui sono scattate le manette

Gli avevano tolto la fornitura di gas metano per morosità, ma nonostante tutto dalla sua utenza risultavano ancora consumi.

Un dato che ha incuriosito i carabinieri che, insieme alla società che gestisce la fornitura del gas hanno effettuato dei controlli. Da qui è emerso che un 64enne di Piraino aveva manomesso i sigilli applicati al contatore ricevendo quindi il gas metano nella sua abitazione.

I successivi approfondimenti hanno consentito di verificare che l’uomo aveva sottratto indebitamente il combustibile già a partire dai primi giorni del mese di settembre. Il 64enne è stato dunque arrestato con l'accusa di furto aggravato e continuato di gas metano.

Al termine delle formalità di rito, su decisione del tribunale di Patti, l'uomo è stato ristretto ai domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manomette i sigilli del contatore e ruba il gas, arrestato 64enne

MessinaToday è in caricamento