menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Non mi andava di tornare a casa a piedi e ho rubato il motorino", arrestato 20enne

L'intervento dei poliziotti delle Volanti la scorsa notte in Via Garibaldi. La curiosa giustificazione del giovane una volta fermato

"Solo per farmi un giro, non mi andava di tornare a piedi a casa". Questa la giustificazione fornita da un 20enne messinese sorpreso dai poliziotti alla guida di uno scooter appena rubato. 

E' accaduto nella tra sabato e domenica scorsi. Intorno alle 4, alla vista degli agenti delle Volanti, ha tentato di far perdere le proprie tracce, nascondendo lo scooter dietro un camion in sosta per poi darsi alla fuga. Rapidamente raggiunto, il giovane, già con precedenti per furto, estorsione, ricettazione, minacce e maltrattamenti in famiglia. ha ammesso di aver rubato poco prima il mezzo con l'intenzione di farsi solo un giro. 

Gli arnesi atti allo scasso con i quali il 20enne ha verosimilmente forzato il mezzo sono stati sottoposti a sequestro. Il motociclo è stato invece riconsegnato al legittimo proprietario. In attesa del rito direttissimo, il giovane è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della caserma Calipari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento