Rubano terra da un'area con vincolo paesaggistico, arrestati dai carabinieri

E' accaduto in una zona rurale di Novara di Sicilia. In manette quattro persone per furto aggravato in concorso e trasporto e sversamento di rifiuti

Con un escavatore hanno terra "nera" da un'area a vincolo paesaggistico e a rischio idrogeologico di Novara di Sicilia,  per poi caricarla su tre camion. Protagonisti quatto uomini, di età compresa tra i 31 e i 49 anni. La loro azione non è sfuggita ai carabinieri della locale stazione che con l’ausilio dei militari della di Fondachelli Fantina e della sezione Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto, sono immediatamente intervenuti.  

I quattro sono finiti in manette con l'accusa di furto aggravato in concorso, di trasporto e sversamento di rifiuti non pericolosi.Durante il trasporto della terra, i responsabili hanno infatti  caricato ingenti quantitativi di rifiuti che sono stati poi sversati nel cratere. Nella circostanza, inoltre, trasportavano ingenti quantitativi

I carabinieri hanno inoltre provveduto al sequestro dei tre camion e dell’escavatore utilizzati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dal sostituto procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto,  Matteo De Micheli, i quattro arrestati sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento