Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Novara di Sicilia

Rubano terra da un'area con vincolo paesaggistico, arrestati dai carabinieri

E' accaduto in una zona rurale di Novara di Sicilia. In manette quattro persone per furto aggravato in concorso e trasporto e sversamento di rifiuti

Con un escavatore hanno terra "nera" da un'area a vincolo paesaggistico e a rischio idrogeologico di Novara di Sicilia,  per poi caricarla su tre camion. Protagonisti quatto uomini, di età compresa tra i 31 e i 49 anni. La loro azione non è sfuggita ai carabinieri della locale stazione che con l’ausilio dei militari della di Fondachelli Fantina e della sezione Radiomobile di Barcellona Pozzo di Gotto, sono immediatamente intervenuti.  

I quattro sono finiti in manette con l'accusa di furto aggravato in concorso, di trasporto e sversamento di rifiuti non pericolosi.Durante il trasporto della terra, i responsabili hanno infatti  caricato ingenti quantitativi di rifiuti che sono stati poi sversati nel cratere. Nella circostanza, inoltre, trasportavano ingenti quantitativi

I carabinieri hanno inoltre provveduto al sequestro dei tre camion e dell’escavatore utilizzati. 

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dal sostituto procuratore di Barcellona Pozzo di Gotto,  Matteo De Micheli, i quattro arrestati sono stati accompagnati nelle rispettive abitazioni agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano terra da un'area con vincolo paesaggistico, arrestati dai carabinieri

MessinaToday è in caricamento