rotate-mobile
Cronaca Giardini-Naxos

Con i soldi del reddito di cittadinanza acquistava anche droga online, in manette 28enne

La sostanza stupefacente era stata acquistata con i bitcoin. Ad incastrare il giovane sono stati i carabinieri

Utilizzava il reddito di cittadinanza anche per acquistare droga online. Per questo motivo i carabinieri di Taormina hanno arrestato un 28enne residente a Giardini Naxos, già noto alle forze dell'ordine. Durante una perquisizione a casa del giovane i militari hanno trovato, all’interno di un pacco appena consegnato da un corriere espresso, oltre mezzo
chilo di hashish, contenuta in 50 ovuli, nonché 50 grammi di marijuana. Nel corso della successiva perquisizione in un'altra abitazione nella disponibilità del 28enne, i carabinieri hanno sequestrato un bilancino di precisione e materiale idoneo per il confezionamento.

Secondo quanto emerso dalle attività investigative, il ragazzo,  percettore delreddito di cittadinanza e già condannato per reati specifici, aveva ordinato la sostanza stupefacente mediante l’acquisto on-line corrispondendo una importante somma di denaro pagata attraverso la cryptovaluta “bitcoin “. La droga, che è stata inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le analisi di laboratorio, è stata sequestrata.

Ultimate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida. Questa mattina, l’uomo è comparso dinnanzi al giudice del tribunale di Messina il quale, dopo aver convalidato l’arresto operato dai carabinieri, ha confermato i domiciliari  Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagato vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con i soldi del reddito di cittadinanza acquistava anche droga online, in manette 28enne

MessinaToday è in caricamento