Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Gioiosa Marea

Maltrattamenti e lesioni alla moglie davanti ai figli minori, tre anni di carcere a un 41enne

Il provvedimento restrittivo è stato emesso all’esito del procedimento penale scaturito dalle indagini condotte dai carabinieri di Gioiosa Marea

I carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno eseguito l’ordine per la carcerazione in regime di detenzione domiciliare sostitutiva emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Messina su attivazione dell’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Patti, diretta da Angelo Vittorio Cavallo, nei confronti di un 41enne del luogo, condannato ad anni 3 di reclusione e mesi 2 di reclusione, poiché riconosciuto colpevole dei reati di maltrattamenti contro familiari e conviventi e lesioni personali, aggravati e continuati, poiché commessi in presenza dei figli minori.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso all’esito del procedimento penale scaturito dalle indagini condotte dai carabinieri di Gioiosa Marea, a partire dal gennaio 2021, a seguito della denuncia presentata dall’allora moglie dell’uomo, che permisero di documentare i diversi episodi conflittuali, caratterizzati anche da violenza fisica, verificatisi tra il gennaio 2019 e il dicembre 2020.

Pertanto, nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno rintracciato l’uomo presso la propria abitazione, arrestandolo in esecuzione dell’ordine per la carcerazione appena ricevuto.

Al termine delle formalità di rito, i militari dell’Arma hanno condotto il 41enne presso il domicilio da lui indicato, ponendolo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti e lesioni alla moglie davanti ai figli minori, tre anni di carcere a un 41enne
MessinaToday è in caricamento