Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca

Aggredisce la compagnia e distrugge i mobili di casa per gelosia, arrestato

L'uomo maltrattava la compagna anche quando era incinta e davanti ai figli minori

Ha chiamato la polizia mentre il suo compagno distruggeva mobili e oggetti della loro abitazione. Così gli uomini della Volanti hanno fermato un 26enne, adesso ristretto ai domiciliari con l'accusa di maltrattamenti in famiglia ai danni della convivente.

Dalle indagini è emerso che quanto accaduto non era un caso isolato. L'uomo maltrattava la convivente anche in stato di gravidanza e in presenza dei figli minori. Alternando minacce e insulti ad un atteggiamento autoritario. Plurimi gli episodi di violenza fisica che hanno confermato le responsabilità del reo e portato alla citata misura cautelare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce la compagnia e distrugge i mobili di casa per gelosia, arrestato

MessinaToday è in caricamento