Cronaca Capo d'Orlando

Maltratta la moglie fino a ferirla, arrestato 38enne

L'uomo è finito in manette dopo l'intervento dei carabinieri. Una storia di crudeltà durata diverso tempo a cui ha posto fine la task force attivata dalle forze dell'ordine contro le violenze di genere

Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate e continuate nei confronti della moglie, il 38enne arrestato ieri dai carabinieri a Capo d'Orlando.

I militari hanno posto fine a una lunga storia di violenze di cui l'uomo, di nazionalità siriana, si era reso protagonista. La donna, invece, ha sempre subito senza mai trovare il coraggio di denunciare.

Il provvedimento restrittivo a carico dell’uomo, già sottoposto dall’obbligo di firma per i medesimi fatti, scaturisce da una attività investigativa svolta dai carabinieri che ha permesso di
raccogliere elementi utili a ricostruire la vicenda. In particolare, la raccolta dei gravi e concreti elementi sui comportamenti dell’uomo, realizzata con la collaborazione della task force specializzata, costituita dal comando provinciale di Messina per il contrasto alle violenze di genere, sotto la guida della Procura della Repubblica  ha consentito di effettuare una circostanziata ricostruzione delle vicende passate.

Ultimate le formalità di rito, l’arrestato è stato trasferito nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltratta la moglie fino a ferirla, arrestato 38enne

MessinaToday è in caricamento