Dopo mesi di maltrattamenti si rifugia dal vicino e fa arrestare il convivente

L'ennesimo caso di violenza domestica a cui hanno messo fine i carabinieri. In manette un 47enne di Pace del Mela. La donna non usciva più di casa per la paura

Ha subito per sette lunghi mesi ogni tipo di vessazione fisica e morale da parte del convivente fino a non uscire più di casa per paura di ritorsione. Una brutta storia di violenza domestica che arriva da Pace del Mela e che ha come responsabile un uomo di 47 anni adesso arrestato dai carabinieri per il reato di maltrattamenti in famiglia.

La svolta è arrivata dopo un intervento dei carabinieri nel maggio scorso. I militari erano intervenuti in un'abitazione del paesino tirrenico in seguito a una lite tra due condòmini. L'arrestato, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di bevande alcoliche, stava litigando con un condomino, a suo dire colpevole di ospitare la propria convivente con i figli.

Dagli immediati accertamenti era emerso che la donna, dopo aver intrattenuto una relazione sentimentale con l’arrestato dall’ottobre 2019, aveva chiesto ospitalità al vicino d casa in quanto esausta dai maltrattamenti subìti. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di raccogliere ulteriori elementi utili a ricostruire diversi episodi delittuosi che la donna aveva subìto nel corso della convivenza, durata sette mesi, documentando un’ambiente domestico sconcertante: in particolare la donna, unitamente ai propri figli, nati da una pregressa relazione, in più di una circostanza era stata costretta a subire vessazioni fisiche e morali, fino ad essere indotta a non uscire di casa.

L’attività d’indagine, condotta nell’immediatezza dei fatti e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto, ha consentito di documentare, nel giro di poco tempo, un quadro indiziario grave e tale da consentire l’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.
L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri e ristretto nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: tutta la Sicilia sarà "zona rossa", 380 casi a Messina e 3 decessi

  • Messina zona rossa, dietrofront del sindaco: “Revoco l'ordinanza, nessuna collaborazione sui rifiuti speciali”

  • Zona rossa alla De Luca dal 18 al 28 gennaio, la nuova ordinanza: sospeso l'asporto e chiuse le scuole

  • Messina zona rossa, da venerdì ulteriori restrizioni per negozi e servizi

  • "L'ordinanza non sarà modificata", la Musolino risponde anche su barbieri e mercati che rischiano sanzioni

  • Insulti su fb per il cacciatore morto, Rizzo: "Troppa cattiveria, siamo vicini alla famiglia"

Torna su
MessinaToday è in caricamento