rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Da imputato per omicidio a vittima di ferimento, arrestato il presunto killer di Claudio Costantino

La magistratura ha acceso le luci sul fatto di sangue del novembre 2021 a Bisconte, immagini incastrano - secondo l'accusa - Giuseppe Molonia

Claudio Costantino, il presunto killer imputato per le morti di Giovanni Portogallo e Giuseppe Cannavò torna a far parlare di sè ma da vittima. L'uomo che secondo l'accusa sparò a Camaro il 2 gennaio scorso era rimasto ferito nel novembre 2021 a Bisconte. Su richiesta della procura per quell'agguato la polizia ha messo le manette ai polsi al 27enne Giuseppe Molonia. Le immagini di una telecamera di videosorveglianza sarebbero la prova per i magistrati della colpevolezza di Molonia. Le indagini sono ancora in corso. 

No al rito abbreviato per Claudio Costantino 

Per il duplice omicidio di Camaro, invece, dove Costantino è imputato di essere il killer di Portogallo e Cannavò il Gip Maria Militello ha invece negato il mese scorso la richiesta di rito abbreviato che era stata avanzata dai legali  Filippo Pagano e Carlo Taormina. Per Costantino il processo prosegue con rito ordinario. Venne arrestato ad aprile dopo essersi reso irreperibile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da imputato per omicidio a vittima di ferimento, arrestato il presunto killer di Claudio Costantino

MessinaToday è in caricamento