Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca

Droga e bombe carta in camera da letto, arrestato 22enne

Nei guai un pusher messinese. Custodiva in casa marijuana e cocaina e in una vetrinetta i due ordigni rudimentali. Per lui sono scattati i domiciliari

I poliziotti hanno arrestato il 22enne messinese Francesco Tortorella dopo una perquisizione domiciliare scattata in seguito a dei normali controlli.

Il ragazzo, infatti, custodiva nella propria abitazione circa 40 grammi di marijuana e 5 grammi di cocaina. Gli agenti hanno anche sequestrato un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento delle singole dosi e la somma di 80 euro, ritenuta provento di spaccio.

Il ventiduenne teneva in casa, all’interno di una vetrinetta della camera da letto, anche due bombe carta, debitamente affidate agli artificieri. È stato pertanto anche denunciato per detenzione di materiale esplodente.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria, si è provveduto a sottoporre Tortorella agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo. Dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di
sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e bombe carta in camera da letto, arrestato 22enne

MessinaToday è in caricamento