Cronaca

Forte odore di marijuana in un appartamento, all'interno c'è il pusher

Il blitz dei poliziotti ha portato all'arresto di un 54enne. L'uomo nascondeva anche una pistola semiautomatica

Ad insospettire i poliziotti è stato il forte odore di marijuana proveniente da un appartamento in cui erano giunti per un'altra segnalazione. Così gli agenti di Squadra Mobile e Volanti la scorsa notte hanno fatto irruzione all'interno, cogliendo in flagrante un pusher. L'uomo, 54 anni, nascondeva ben cinque chili di marijuana allo stato erbaceo oltre a una pistola semiautomatica con matricola abrasa, avvolta in un sacchetto di plastica e occultata sotto un mobile.

La sostanza stupefacente era, in larga parte, in bella mostra sul tavolo del salone, già confezionata in singole dosi pronte ad essere smerciate. Altra droga dello stesso tipo era distribuita in contenitori di vetro; un ulteriore quantitativo era conservato dentro un sacco di plastica. Anche nel ripostiglio e nella camera da letto vi erano evidenti tracce di cannabis. Infine, non mancava l’attrezzatura per il confezionamento delle singole dosi: una bilancia di precisione, un paio di forbici, carta stagnola.

Il pusher dovrà adesso rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di arma clandestina con relativo munizionamento. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Gazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte odore di marijuana in un appartamento, all'interno c'è il pusher

MessinaToday è in caricamento