Cronaca

Insulti razzisti a giocatore di colore e minacce di morte a una ragazza, in manette uno stalker

L'uomo utilizzava profili falsi sui social per perseguitare le due vittime. La giovane è stata anche avvicinata in strada e spaventata con immagini di casse funebri

Era già ristretto ai domiciliari dallo scorso marzo, ma per lui adesso si sono aperte le porte del carcere di Barcellona Pozzo di Gotto.  Protagonista un 45enne di Capo d'Orlando, responsabile di atti persecutori ai danni di una ragazza e di un giocatore della squadra di basket Orlandina.

L'uomo aveva preso di mira l'altleta perchè aveva la pelle nera, mentre la giovane aveva suo dire la colpa di tifare per la squadra in cui il ragazzo militava avendo quindi simpatia per le persone di colore. Nella vicenda sono stati coinvolti anche un altro giocatore di basket, anch'egli di colore e la sua compagna. Lo stalker utilizzava già da inizio anno profili falsi sui social network e, tramite post pubblici su profili di altri utenti, perseguitava ossessivamente le sue
vittime con continue minacce di morte, nascondendo sempre la propria identità.

Ma la reazione delle persone continuamente importunate ha permesso alla polizia di avviare le indagini. Da qui una nuova
ordinanza di misura cautelare emessa, su richiesta del sostituto procuratore della Procura della Repubblica di Patti Andrea Apollonio e dal gip  del tribunale di Patti  Andrea La Spada.

E' infatti emerso che il 45enne, anche se sottoposto a provvedimenti dell’autorità giudiziaria con i quali si disponeva il divieto assoluto di avvicinamento e di comunicazione con le vittime, ha continuato a vessare la ragazza avvicinandola in strada e spaventandola ripetutamente. Ha poi ripreso a pubblicare messaggi e frasi intimidatorie sui profili social con evidenti riferimenti alla donna e commenti razzisti. Dai commenti è poi passato a chiare minacce di morte con immagini inequivocabili quali bare da morto. Quanto accertato da nuove indagini ed approfondimenti ha evidenziato la necessità di una nuova misura maggiormente restrittiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti razzisti a giocatore di colore e minacce di morte a una ragazza, in manette uno stalker

MessinaToday è in caricamento