rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Con scalpello e piccone fa un buco per entrare in un negozio, 51enne sorpreso dalla polizia

L'uomo con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato fermato nella notte tra sabato e domenica scorsi. Il tentativo di scasso sarebbe stato confermato dalle immagini di videosorveglianza

È stato arrestato nella notte tra sabato e domenica scorsi dai poliziotti impegnati nel controllo del territorio. Cinquantuno anni, messinese, vari precedenti penali per reati contro il patrimonio quali furto e rapina, aveva con sé scalpello, cacciavite e un piccone con il quale ha tentato di sfondare il muro adiacente alla porta di ingresso dell’esercizio commerciale preso di mira, praticando un foro.

La successiva analisi del sistema di videosorveglianza avrebbe confermato quanto emerso da un primo sopralluogo ed evidenziato anche il tentativo di scasso, della sera precedente a quella dell’arresto, della porta sul retro.

Inutile il tentativo di fuga all’arrivo dei poliziotti. L’uomo è stato raggiunto ed arrestato. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per stamani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con scalpello e piccone fa un buco per entrare in un negozio, 51enne sorpreso dalla polizia

MessinaToday è in caricamento