menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiede un incontro "chiarificatore", ma poi insulta e aggredisce l'ex: arrestato

Momenti di terrore per una donna salvata grazie all'intervento di un passante. Alla base la gelosia dopo la fine del rapporto sentimentale

Ha chiesto un incontro chiarificatore all'ex compagna, ma durante la discussione l'ha insultata e aggredita. E' accaduto il mese scorso e solo adesso la polizia ha chiuso il cerchio sull'ennesima storia di violenza finita con l'arresto di un uomo, di origini srkilankesi. Dovrà rispondere di atti persecutori e lesioni personali aggravate. La vittima ha riportato ferite guaribili in otto giorni ed è stata salvata dal provvidenziale intervento di un passante che ha posto fine alle violenze evitando conseguenze peggiori. 

Gli ulteriori accertamenti operati dalla Polizia di Stato hanno delineato una condotta caratterizzata da insana gelosia, scaturita dalla decisione della donna di troncare la relazione sentimentale e reiterata nel tempo. Plurimi gli episodi di minacce di morte, insulti e appostamenti che hanno confermato le responsabilità del colpevole e portato alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Parità di genere, musica e confronto in diretta streaming

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MessinaToday è in caricamento