Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Spara in aria e terrorizza moglie e figlia dopo una lite

L'episodio la notte di Ferragosto in una casa delle zona sud della città. L'intervento della polizia ha evitato il peggio

Prima le minacce alla moglie durante un litigio, poi gli spari in aria con una pistola. Sera di Ferragosto trasformata in follia da un uomo della zona sud che ha terrorizzato la compagna e la figlia utilizzando l'arma a scopo intimidatorio.

All'arrivo della polizia le due donne sono state trovate in stato di choc e in preda ai tremori per il forte spavento. La perquisizione domiciliare, effettuata dagli agenti delle Volanti, ha permesso di recuperare e sequestrare l’arma utilizzata, che l’uomo, un 40enne, aveva occultato dietro il battiscopa della cucina prima del loro arrivo. Rinvenuti e sequestrati anche due caricatori, di cui uno con 5
cartucce, e 5 bossoli esplosi.

L’uomo è stato, pertanto, arrestato per il reato di porto e detenzione abusiva di arma comune da sparo e denunciato, inoltre, per minacce aggravate e sparo in luogo pubblico. Al momento, l’autore del fatto è stato trasferito nel carcere di Gazzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara in aria e terrorizza moglie e figlia dopo una lite

MessinaToday è in caricamento